Ada Eva Verbena

La sua arte pittorica trae origine da una sperimentazione tra disegno, pittura, incisioni calcografiche e opere scultoree di piccole dimensioni, testimoni della volontà di far emergere l’inconscio, il primordiale e l’origine delle cose, superando il dato reale con immagini energiche e dinamiche, con la sollecitazione dei sensi e attraverso segni di luce in mutevoli deformazioni. Le sue “Visioni” mostrano soluzioni tese tra sogno e realtà in metamorfosi, utili alla fine dalla creazione… di una “Nuova Natura”.